Analisi amianto

Analisi amianto

 

Ecogea effettua delle accurate e precise analisi sull’amianto, in modo da poter verificare la sua presenza all’interno degli edifici o delle strutture e in modo da effettuare opere di messa in sicurezza.

La nostra azienda si occupa di eseguire delle analisi relative alla presenza di fibre di amianto disperse nell’aria presa in esame.
Molto importante, in questo senso, è l’analisi delle fibre aero disperse, che viene effettuata proprio con lo scopo di rilevare la concentrazione di amianto presente nell’aria in un determinato ambiente.

Affinché possano essere svolte delle analisi accurate delle fibre di amianto, è necessario prelevare un campione che deve essere sottoposto ad analisi attraverso le tecniche di microscopia: in questo modo, è possibile individuare il numero di fibre presenti.

G

Conoscere l'amianto

L’amianto è un materiale che è stato ampiamente utilizzato in passato, in moltissimi settori. Il suo principale impiego in edilizia è stato nella produzione di manufatti di amianto in forma compatta, ovvero tubazioni, camini, serbatoi, lastre di copertura e altro e amianto in forma friabile, fra cui, ad esempio, le coibentazioni delle tubazioni di molte centrali termiche e i controsoffitti in amianto a spruzzo.

G

I pericoli

Pur essendo un ottimo coibente termico e acustico e avendo buone proprietà di lavorazione, l’amianto è stato messo al bando nel 1992 (D.L. 257) per le gravi conseguenze che può creare all’apparato respiratorio. E’ fondamentale, quindi, affidarsi a un interlocutore che sia in grado di valutare correttamente la situazione e garantire il servizio “chiavi in mano”.

G

Le normative

Le normative vigenti impongono che si faccia una verifica periodica sulle condizioni dei manufatti in amianto ed eventualmente intervenire con un intervento radicale (rimozione) o di manutenzione (incapsulamento o confinamento).

Valutazione da rischio amianto

L’amianto è una sostanza chimica che è stata utilizzata fino agli inizi degli anni Novanta per la realizzazione delle strutture, prima che fossero note le sue caratteristiche di pericolosità. Il rischio provocato da questa sostanza proviene dal fatto che le sue fibre, disperdendosi nell’aria, sono in grado, se vengono inalate, di causare delle problematiche all’apparato respiratorio e polmonare.

Dopo aver riconosciuto queste caratteristiche di pericolosità, è stata emanata la legge 257 del 27 marzo 1992 per vietare l’utilizzo, l’importazione e la commercializzazione dell’amianto.

Ma la valutazione del rischio dell’amianto nei luoghi di lavoro è specificata nell’art 249 del D. Lgs 81/08, in cui viene ricordato l’obbligo, da parte del datore di lavoro, di effettuare la valutazione dei rischi. A questo proposito, il datore di lavoro è in dovere di informare i lavoratori sul rischio, se risulta complicato o impossibile procedere con l’eliminazione del materiale pericoloso.

Una volta valutato il rischio della presenza di amianto, è fondamentale che l’opera di smaltimento della sostanza nociva debba essere eseguita da personale altamente qualificato e da aziende autorizzate, che abbiano gli strumenti e i requisiti adatti per procedere con la messa in sicurezza: questo è il compito che si impone di portare a termine la nostra ditta, Ecogea di Genova.

Chiama Ora

Interventi di sanificazione ambienti e condomini

Per maggiori informazioni contattateci allo 

010 377 41 53

You have Successfully Subscribed!